Convento delle Carmelitane (San Simone)

S. E. Mons. Gaetano Muller, vescovo di Gallipoli, benedisse la prima pietra del monastero il 10 maggio 1923 e, finalmente, il 29 maggio del 1931 la fondatrice del monastero delle Carmelitane Scalze di S. Simone, proveniente dal monastero di Gallipoli, fece il suo ingresso, insieme ad altre tre consorelle, nel già citato monastero, dedicato a Santa Teresa di Gesù Bambino. L’ annessa chiesa, invece, di stile gotico, è intitolata al Cuore di Gesù. L’altare marmoreo con le colonne a spirale, nelle sue armoniche proporzioni, è un felice connubio tra architettura e scultura. Lungo la navata, che rispetta i canoni dell’architettura gotica, si possono ammirare, in riquadri romboidali, dieci Sante e Santi Carmelitani. Costituito pochi anni prima del monastero delle Carmelitane e poco distante da queste, sorge il Convento dei francescani, oggi non più animato da attività monastiche.

Pro Loco Sannicola

SOCIAL

Seguici anche sui nostri social per rimanere sempre aggiornato sulle nostre iniziative